Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi Concorsi e selezioni Posizioni a tempo indeterminato Ricercatori Concorso pubblico, per titoli ed esami, ai fini del reclutamento di numero quarantasei "Ricercatori", Terzo Livello Professionale

Concorso pubblico, per titoli ed esami, ai fini del reclutamento di numero quarantasei "Ricercatori", Terzo Livello Professionale

Concorso pubblico, per titoli ed esami, ai fini del reclutamento di numero quarantasei "Ricercatori", Terzo Livello Professionale, con contratto di lavoro a tempo indeterminato e regime di impegno a tempo pieno, indetto ai sensi dell'articolo 20, comma 2, del Decreto Legislativo 25 maggio 2017, numero 75, nel rispetto delle indicazioni contenute e delle modalità definite dalla "Circolare" del "Ministero per la Semplificazione e la Pubblica Amministrazione" del 23 novembre 2017, numero 3, e in attuazione di quanto previsto dalla Delibera del Consiglio di Amministrazione del 4 luglio 2018, numero 60.
Tipologia Ricercatori tempo indeterminato
Data di pubblicazione 28/12/2018
Scadenza termini partecipazione 27/01/2019

 

APPROVAZIONE GRADUATORIE
Allegato

DETERMINA SCORRIMENTO GRADUATORIE
__________________

DIARIO DELLE PROVE SCRITTE

Rinvio Prova Scritta


Criteri di valutazione

MA1MA2MA3MA4MA5

Commissioni

Determina

MA1MA2MA3MA4MA5

Graduatorie Provvisorie Anonime

MA1MA2

MA3
* errata corrige
18.11.19

MA4MA5

Tracce Prove Scritte

MA1MA2MA3MA4MA5

Allegati ai Verbali

MA1MA2MA3MA4MA5

bando di concorso

La strana coppia da record

26/10/2020

Un gruppo di ricerca internazionale guidato dal Max Planck Institute for Gravitational Physics ha identificato una misteriosa sorgente di raggi gamma. Si tratta di un sistema binario da record: una pesante stella di neutroni con una compagna di massa molto bassa a solo 1.3 volte la distanza Terra-Luna, che le orbita attorno in 75 minuti, a una velocità di oltre 700 chilometri al secondo. Tutti i dettagli su ApJ Letters

L’ingrediente segreto dei potenti getti dei quasar

26/10/2020

Perché alcuni buchi neri supermassicci emettono getti di materia di grande potenza e altri no? Una possibile risposta arriva da uno studio condotto su oltre 700 quasar con Chandra, Xmm-Newton, Rosat, il Very Large Array e la Sloan Digital Sky Survey

Osiris-Rex, il raccolto è andato bene. Forse troppo

24/10/2020

Le prime immagini inviate a Terra mostrano una perdita di materiale dalla testa raccogli-campioni, che non si è chiusa in modo corretto. Segno che sicuramente polvere e rocce sono state raccolte, pare ben più dei 60 grammi indicati come obiettivo minimo. Ma una parte è già fuoriuscita, e la Nasa sta correndo ai ripari per mettere in salvo al più presto quel che resta del prezioso carico