Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Notizie Inaf Sede Centrale

Notizie Inaf Sede Centrale

Premio “Giuseppe Lorenzoni” - IV Edizione
Il riconoscimento è volto a premiare il miglior articolo di carattere scientifico/tecnologico pubblicato nell’ultimo triennio avente come primo autore/autrice un/una giovane. Termine per l'invio della segnalazione e relativa documentazione: ore 15:00 del 06/03/2020
Il Consiglio di Amministrazione del 17 febbraio 2020
Disponibile il resoconto informale della seduta
Disposizioni urgenti in materia di contenimento e gestione dell’emergenza epidemiologica da “COVID-19” per il personale dello “Istituto Nazionale di Astrofisica”
Disponibile per la consultazione la Circolare della Direzione Generale INAF
Premio Pietro Tacchini XV edizione - 2020
Il premio, di 2000 euro, sarà assegnato alla migliore tesi del XXXII ciclo di dottorato in area scientifica generale astrofisica teorica, osservativa, interpretativa). Le designazioni dovranno essere inviate online entro le ore 15:00 del 20 marzo 2020
Indizione delle elezioni per la designazione di 5 componenti del Consiglio Scientifico
E' disponibile per la consultazione il relativo Decreto del Presidente n. 12/2020
Commissione di selezione per la nomina dell'OIV INAF
E' disponibile per la consultazione il relativo Decreto del Presidente n. 11/2020
Premio "Giovanni Bignami" 2020
Il termine ultimo per l'invio delle candidature è fissato al 7 marzo 2020
Convocazione del Consiglio di Amministrazione dell'INAF
Ordine del giorno della seduta in programma il 17 febbraio 2020
Il Consiglio di Amministrazione del 29 gennaio e del 3 febbraio 2020
Disponibili i resoconti informali delle sedute
Nomina di una commissione di esperti per la valutazione dell'impatto delle costellazioni di "nano-satelliti" per telecomunicazioni
Il Decreto del Presidente è disponibile per la consultazione
Regolamento per la disciplina delle elezioni di cinque componenti del consiglio scientifico
È disponibile il Regolamento per la disciplina delle elezioni di cinque componenti del consiglio scientifico.
Prima giornata sul benessere organizzativo
Il programma dell'evento che si terrà il 6 febbraio prossimo presso la Sede Centrale INAF
La scomparsa dell'astrofisico Giancarlo Noci
Fu pioniere in Italia degli studi di fisica solare dallo spazio
Avviso di selezione per la nomina del nuovo OIV dell'INAF
In corso la procedura pubblica per l'acquisizione di manifestazioni di interesse
Avviso ai sensi dell’ordinanza di pubblicazione per pubblici proclami, pubblicata il 22 gennaio 2020, dal TAR del Lazio – Sez. III Bis – nel procedimento R.G. n. 14768/2019
Notificazione per pubblici proclami
Convocazione del Consiglio di Amministrazione dell'INAF
Ordine del giorno della seduta in programma il 29 gennaio 2020
Interruzione linee telefoniche della Sede Centrale
Francesco Paresce ci ha lasciati
Il ricordo di Nicolò D'Amico
Il premio Shoemaker NEO Grant della Planetary Society al GAL Hassin
Il premio è volto a finanziare osservatori impegnati nella scoperta, monitoraggio e caratterizzazione dei cosiddetti Near-Earth Objects (NEO), cioè asteroidi e comete che nel corso della loro orbita attorno al Sole transitano in prossimità della Terra
Gaia Day a Torino
Un racconto dentro i due miliardi di stelle a sei anni dal lancio. L’incontro si svolgerà presso il Planetario di Torino il 20 dicembre 2019 dalle ore 9.00.

La fugace bellezza della clessidra celeste

27/02/2020

Situata a circa 6500 anni luce di distanza, Cvmp 1 è una nebulosa planetaria formatasi durante gli ultimi spasmi di una vecchia gigante rossa che, al termine della sua vita, ha soffiato via i suoi strati più esterni sotto forma di un violento vento stellare. Il caldo nucleo della stella progenitrice, irradiando i gas espulsi, li ha fatti brillare in una particolare forma a clessidra, catturata in questa immagine dall'Osservatorio Gemini

Balene accecate dalle macchie solari

27/02/2020

Uno studio su Current Biology mostra come le balene grigie abbiano maggiori probabilità di arenarsi nei giorni in cui sono presenti più macchie solari. È un aspetto ancora da approfondire, ma il “sesto senso“ basato sui campi geomagnetici adottato da questi cetacei per farsi strada nell'oceano sembrerebbe andare temporaneamente in tilt nei periodi di più intensa attività solare

Un potenziale pianeta oceanico adatto alla vita

27/02/2020

Una nuova analisi dei dati a oggi disponibili sul pianeta K2-18b, in orbita attorno a una nana rossa posta a 124 anni luce dalla Terra, apre alla possibilità che si tratti di un pianeta in grado di ospitare forme di vita aliene nei suoi oceani. Tuttavia si tratta dei risultati di modelli matematici, che andranno affinati conducendo nuove osservazioni sulla composizione chimica dell’atmosfera del pianeta