Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Notizie Inaf Sede Centrale

Notizie Inaf Sede Centrale

Bando Ricerca Fondamentale INAF 2023
Il Piano di sviluppo delle iniziative di Astrofisica Fondamentale per l'anno 2023 prevede un finanziamento complessivo di 9.650.620 euro. Disponibile la registrazione del webinar di presentazione
Focus on Future. 14 Fotografi per l’Agenda ONU 2030
Il Sesto Convegno nazionale della Collaborazione Euclid Italia 2023
In programma presso la sede dell'Agenzia Spaziale Italiana dal 19 al 20 Gennaio 2023
Avviso di consultazione pubblica per aggiornamento della Sezione Anticorruzione e Trasparenza del PIAO
Rosaria Bonito eletta co-chair della Science Collaboration internazionale Transients and Variable Stars (TVS)
L'INAF celebra il 60° anniversario dell'ESO
Lunedì 12 dicembre p.v., presso la Sede Centrale dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, a Roma, si terrà una giornata celebrativa del 60° anniversario dell’istituzione dell’ESO, del quale l’Italia è membro dal 1982. L'evento verrà verrà trasmesso in diretta streaming sui canali INAF
Selezione per Manager Culturale
Pubblicato l’avviso di selezione per il conferimento, ai sensi dell’articolo 7, commi 6 e 6-bis, del Decreto Legislativo 30 marzo 2001, numero 165, e successive modifiche ed integrazioni, dell’incarico di “Manager Culturale per il coordinamento, la produzione e la supervisione di iniziative nell’ambito di un programma culturale congiunto INAF-MiC legato alla disseminazione dell’Astrofisica”.
Selezione per Responsabile del "Centro di Responsabilità e di Spesa di Secondo Livello"
Pubblicato l’avviso di selezione per la nomina mediante conferimento di un incarico dirigenziale, del Responsabile del "Centro di Responsabilità e di Spesa di Secondo Livello", costituito dal Consiglio di Amministrazione con la Delibera del 2 agosto 2022, numero 67, ai sensi dell’articolo 2, comma 12, del "Regolamento Generale di Organizzazione e Funzionamento dell’Istituto Nazionale di Astrofisica", per la gestione dei Programmi e dei Progetti ammessi a finanziamento a valere sui fondi destinati alla realizzazione del "Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza"
Al via i lavori dello Spoke a guida INAF del Centro Nazionale HPC, Big Data e Quantum Computing (ICSC)
La Sede centrale dell'INAF a Roma ospita nei giorni 27 e 28 ottobre il primo meeting ufficiale della Spoke Astrophysics and Cosmos Observations, del Centro Nazionale ICSC, approvato nell'ambito dei finanziamenti relativi ai fondi del PNRR MUR
Il Consiglio di Amministrazione del 30 settembre 2022
Disponibile il resoconto sintetico della seduta del 30 settembre. Approvati, tra l'altro, la proposta di modifica dell'articolo 19 dello Statuto, relativo ai Consigli di Struttura, e un Accordo Quadro con il CNR per lo svolgimento, in collaborazione, di programmi di ricerca, formazione e trasferimento tecnologico nell’ambito dei settori di interesse comune
Attilio Ferrari (1941-2022)
Attilio Ferrari, professore emerito dell’Università degli Studi di Torino e già Professore Ordinario di Astronomia e Astrofisica, è venuto a mancare all’età di 81 anni
Stellar evolution along the HR diagram with Gaia
Il congresso internazionale in svolgimento presso l’Auditorium Nazionale “Ernesto Capocci” dell’INAF-Osservatorio Astronomico di Capodimonte dal 20 al 23 settembre
Nanni's vision: Geminga and beyond
Venerdì 23 settembre a Milano, nella sala riunioni dell'Area della Ricerca, si terrà il meeting "Nanni's vision: Geminga and beyond", una giornata per ricordare Giovanni Fabrizio Bignami come scienziato e come manager
Una nuova milestone per il programma HEMERA
Durante il mese di agosto a Timmins, in Canada, l'Agenzia Spaziale Canadese (CSA) e il Centre national d'études spatiales (CNES) sono riusciti a lanciare in rapida sequenza 4 palloni nella stratosfera, fino a un'altitudine massima di oltre 30 km
Bando Ricerca Fondamentale INAF 2022
Approvate le graduatorie delle proposte progettuali per i canali 1-6
Il Consiglio di Amministrazione del 2 agosto 2022
Disponibile il resoconto sintetico della seduta del 2 agosto. Approvati la proposta di costituzione di un Centro di Responsabilità e di Spesa di Secondo Livello, ai sensi dell’articolo 2, comma 12, del ROF, per la gestione dei Progetti ammessi a finanziamento a valere sui fondi destinati alla realizzazione del PNRR, il Gender Equality Plan 2022-2024, comprensivo di Bilancio di Genere 2021, e il Piano Triennale di Attività 2022-2024
In ricordo di Giancarlo Schettini
Delegazione INAF in visita all’Arcipelago delle Canarie
Una delegazione dell’Istituto Nazionale di Astrofisica ha visitato dal 18 al 21 luglio i siti astronomici nell’Arcipelago delle Canarie
Dottorato Nazionale in Space Science and Technology
La scadenza per la presentazione delle domande è fissata all'8 agosto 2022
In ricordo di Gavril Grueff

Hera osserva l’universo al termine dell’era oscura

27/01/2023

L’aspetto è piuttosto spartano, ma per chi è sulle tracce della riga a 21 cm dell’idrogeno neutro la sensibilità delle 350 antenne dello Hydrogen Epoch of Reionization Array (Hera), in Sud Africa, non ha rivali. E seppur ancora non pienamente operativo Hera ha già permesso agli scienziati del team – fra i quali Gianni Bernardi dell’Istituto nazionale di astrofisica – di avvalorare o scartare teorie sulla formazione delle prime stelle e galassie

Razzi a propulsione nucleare per arrivare su Marte

27/01/2023

La Nasa e la Darpa collaboreranno allo sviluppo, e alla successiva fase di test, di un razzo spaziale a propulsione nucleare. L’obiettivo dell’accordo è quello di ampliare le possibilità sia per la futura esplorazione marziana che per le future missioni spaziali di lunga durata. «Gli astronauti potranno viaggiare da e verso lo spazio profondo più veloci che mai», promette l’amministratore della Nasa Bill Nelson

Un antipasto per Lucy

26/01/2023

L’annuncio arriva dalla Nasa: in attesa di raggiungere gli otto asteroidi che costituiscono i suoi obiettivi primari, grazie a una lieve correzione di rotta la sonda Lucy potrà incontrarne un nono già il prossimo novembre: appena 700 metri di diametro, 1999 VD57 sarà il più piccolo asteroide della fascia principale mai visitato da un veicolo spaziale, e consentirà di condurre un importante test su uno dei sistemi di bordo