Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Notizie Inaf Sede Centrale

Notizie Inaf Sede Centrale

Il Consiglio di Amministrazione del 21-30 dicembre 2021
Disponibile il resoconto sintetico della seduta del 21 dicembre e dell'aggiornamento della riunione del 30 dicembre. Approvate le Linee Guida per il finanziamento della Ricerca Fondamentale dell'Istituto
Outer Space: Exploration, Technology and Science
Si è svolto mercoledì 29 dicembre, in occasione della Giornata Nazionale dello Spazio, l’online webinar “Outer Space Exploration, Technology and Science”
Pubblicazione del Regolamento per il conferimento di borse di studio ai figli dei dipendenti in servizio di ruolo dell'INAF e del Regolamento per la concessione dei sussidi al personale in servizio di ruolo dell'INAF
I due Regolamenti entrano in vigore dal giorno successivo a quello della loro pubblicazione sul portale web istituzionale
Selezione del Direttore dell'Osservatorio di Catania
Le candidature entro il 20 gennaio 2022
Aggiornamento del Codice Etico dell'INAF
Prosegue la procedura di consultazione pubblica finalizzata all'approvazione del nuovo Codice etico per la prevenzione delle molestie sessuali e morali e per la tutela della dignità delle persone che lavorano ed operano all’interno dell’INAF
L'EGU premia Tommaso Alberti
Al giovane ricercatore dell'INAF va il Division Outstanding Early Career Scientist Award. La premiazione ufficiale avverrà durante l'Assemblea Generale EGU 2022, a Vienna
Via libera alla prima sezione INAF nelle Marche
La decisione è stata ratificata dal Consiglio di Amministrazione INAF del 18 ottobre 2021
Marco Tavani nominato Socio Nazionale dell'Accademia dei Lincei
Marco Tavani, Presidente dell’INAF, entra a far parte dei Soci Nazionali dell'Accademia dei Lincei per la Categoria II, Astronomia. Giovanni Zamorani nominato Socio Corrispondente.
L'EHT Early Career Award a Rocco Lico
Rocco Lico, ricercatore dell'IA-CSIC associato INAF e membro della Collaborazione EHT, ha ricevuto il Premio "Event Horizon Telescope Early Career Awards" per il 2021
Selezione dei Direttori dell'IAPS e dell'Osservatorio d'Abruzzo
Le candidature entro il 25 novembre
Il Consiglio di Amministrazione del 18 ottobre 2021
Disponibile il resoconto informale della seduta, comprensivo delle comunicazioni rese dal Direttore Generale nel corso della riunione e delle Linee Guida relative al processo di stabilizzazione e arruolamento di ricercatori e tecnologi nel 2021, presentate dal Presidente al CdA
Call for Director General of CTAO
Electronic application can be sent at the latest by December 3, 2021
La biblioteca di Dante
Sarà aperta fino al 16 gennaio 2022, presso la sede dell'Accademia Nazionale dei Lincei a Roma, la mostra "La biblioteca di Dante". Tra i volumi esposti anche un prezioso testo proveniente dagli archivi storici dell'INAF
L’INAF celebra i 150 dalla fondazione della Società degli Spettroscopisti Italiani
Il 5 ottobre 1871 veniva fondata la Società degli Spettroscopisti Italiani. Le astronome e gli astronomi di oggi danno voce ai capisaldi di quel Regolamento che diede avvio ad una nuova pagina della Scienza e la cui eredità è stata raccolta dall’odierna SAIt
Avviso per bandi di gara - SKAO
L’organizzazione internazionale SKAO (Osservatorio SKA) ha attivato il portale web per l'accreditamento dei fornitori, la pubblicazione dei bandi di gara e l’acquisizione delle relative manifestazioni di interesse
Il Consiglio di Amministrazione del 15 settembre 2021
Disponibile il resoconto informale della seduta, comprensivo delle comunicazioni rese dal Direttore Generale nel corso della riunione e del Report "Advice on INAF Future Engagements in Computational Astrophysics"
Esercizio della facoltà di opzione del personale con qualifica di “astronomo”
Pubblicata la Nota Circolare della “Direzione Generale” relativa all’esercizio della facoltà di opzione del personale con la qualifica di “astronomo” ai sensi dell’articolo 21, comma 3, del “Regolamento del Personale dello Istituto Nazionale di Astrofisica” entrato in vigore il 9 luglio 2021.
The long journey of human missions to Mars and back to Earth
L'Ambasciata d'Italia, in collaborazione con l'Istituto Italiano di Cultura di Sydney e l'Accademia Australiana delle Scienze, organizza una serata dedicata alle sfide dei viaggi nello spazio. Aprirà l'evento l'Ambasciatore d'Italia in Australia S.E. Francesca Tardioli
Il Consiglio di Amministrazione del 30 luglio 2021
Disponibile il resoconto informale della seduta
Aniello Grado nominato co-chair del sistema vacuum pipe dell’Einstein Telescope
Aniello Grado, ricercatore INAF e INFN è stato nominato co-chair del sistema vacuum pipe dell'Einstein Telescope (ET) insieme a Paolo Chiggiato, responsabile della divisione vuoto del CERN, e al Prof. Nick van Remortel dell'Universita' di Anversa

Riflessioni marziane

21/01/2022

L’ipotesi che ci sia un lago di acqua allo stato liquido nel sottosuolo del Pianeta rosso, messa in discussione nei mesi scorsi, viene ora difesa dai risultati di una serie di misure sui coefficienti di riflessione di alcune argille compiute in laboratorio da un team guidato da Elisabetta Mattei ed Elena Pettinelli dell’Università Roma Tre, del quale fa parte anche Roberto Orosei dell’Istituto nazionale di astrofisica

Un oceano per Mimas, piccola luna di Saturno

20/01/2022

Mimas – la luna più interna del gigante gassoso Saturno – sotto la sua pelle ghiacciata potrebbe ospitare un oceano di acqua liquida. A suggerirlo sono i risultati di simulazioni condotte da due scienziati guidati dal Southwest Research Institute. Se confermato, ciò avrebbe importanti implicazioni per l’identificazione di altri mondi simili. Tutti i dettagli sulla rivista Icarus

Non tutti i buchi neri vengono per nuocere

20/01/2022

Grazie al telescopio spaziale Hubble, è stato trovato un buco nero “gentile” nella galassia nana Henize 2-10, a 30 milioni di anni luce dalla Terra. Questo buco nero, supermassiccio ma non troppo, invece di divorare le stelle sta aiutando a formarle. Lo studio di simili buchi neri in piccole galassie potrebbe aiutare a svelare il mistero dell’origine dei buchi neri supermassicci