Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Notizie Inaf Sede Centrale

Notizie Inaf Sede Centrale

Il Consiglio di Amministrazione del 15 maggio 2020
Disponibile il resoconto informale della seduta
Marica Branchesi e Sandra Savaglio designate nel Consiglio Scientifico dell’INAF
Le astrofisiche Marica Branchesi e Sandra Savaglio sono state designate come componenti del Consiglio Scientifico dell’Istituto Nazionale di Astrofisica (INAF)
Campo magnetico e rotazione della stella di neutroni neonata nelle ipernove binary-driven derivato dall’afterglow X dei lampi di raggi gamma lunghi
Ricercatori dell’ICRA-ICRANet (associati INAF) in collaborazione con l'Università di Ferrara e l'Università della Costa Azzurra, hanno ottenuto ulteriore supporto osservativo dall’analisi della radiazione X associata ai cosiddetti GRB lunghi
Bando competitivo PRIN-INAF-2019
Nominate le Commissioni incaricate di effettuare la valutazione comparativa delle proposte
Coronavirus: è online il sito per supportare le imprese italiane della Big Science
Un nuovo strumento telematico per rispondere alle esigenze di PMI e industrie del settore Big Science, in questa fase di crisi causata dalla pandemia di Coronavirus
Corso di Dottorato “Cosmology, Space Science & Space Technology” presso la Scuola Superiore Meridionale di Napoli
Il corso intende coniugare, in un contesto altamente qualificato e di respiro internazionale, competenze teoriche e applicative nello studio del cosmo, ampliando la ricca offerta formativa dell’area astrofisica napoletana, già impegnata in rilevanti progetti teorici, osservativi e di esplorazione dello spazio che coinvolgono l’Università Federico II, l’INAF, l’INFN, l’ASI e l’Università Parthenope
Premio Giovani ricercatori italiani - edizione 2020
Al via la seconda edizione del Premio indetto dal Gruppo 2003 per promuovere l'attività di ricerca di giovani scienziati. Le candidature al Premio e la documentazione devono essere inviate per via telematica entro e non oltre il 20 giugno 2020
Commissione di valutazione delle candidature a Direttore dell'Istituto di Radioastronomia
Nominata la Commissione incaricata di valutare le candidature pervenute in risposta all'avviso di selezione
Il Consiglio di Amministrazione del 5 maggio 2020
Disponibile il resoconto informale della seduta
Selezione del Direttore dell'Osservatorio Astronomico di Cagliari
Il Presidente, con proprio decreto, ha indetto la procedura ai sensi dell'articolo 18 dello Statuto dell'INAF
Esiti della consultazione per l'elezione di cinque componenti del Consiglio Scientifico
Disponibile per la consultazione il verbale della Commissione elettorale del 23 aprile 2020
Un ultimo sguardo a BepiColombo dopo il flyby con la Terra
La ripresa dal Liverpool Telescope alle Canarie è stata effettuata la sera del 15 aprile, quando la sonda era a oltre 2 milioni di chilometri dalla Terra
Elezioni per la designazione di 5 componenti del Consiglio Scientifico
Approvazione definitiva delle liste dell'elettorato attivo e passivo
Elezioni per la designazione di 5 componenti del Consiglio Scientifico
Certificazione delle liste dell'elettorato attivo e passivo
Domande di sussidio: pubblicate le FAQ
Chiarimenti ed approfondimenti a seguito della nota della Direzione Generale del 27 marzo 2020
Siamo tutti astronauti, in missione verso la salute pubblica
In un articolo disponibile anche in inglese su questo sito web e in una intervista rilasciata a Media Inaf, Debora Penco, Psicologa del lavoro, esperta di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro, affronta il tema della nostra vita ai tempi della quarantena e fornisce alcuni spunti e suggerimenti per gestire problemi e tensioni ad essa legati
Iniziative Covid-19
Nell’ambito dell’iniziativa “Innova per l’Italia” è stata pubblicata oggi una call-lampo che si conclude alle ore 13 di giovedì 26 marzo 2020, per individuare le migliori soluzioni digitali disponibili sul mercato per realizzare “app” di telemedicina e strumenti di analisi dei dati della popolazione. Referente interno per INAF è il dott. Giovanni Pareschi, sia nell’ambito generale dell’iniziativa che nell'ambito della call di oggi
Proroga del termine per la presentazione delle candidature a componente del Consiglio Scientifico
Disponibile su questo sito web il decreto del Presidente, con il quale sono state anche fissate le date per lo svolgimento delle operazioni di voto
Selezione del Direttore dell'Istituto di Radioastronomia
Il Presidente, con proprio decreto, ha indetto la procedura ai sensi dell'articolo 18 dello Statuto dell'INAF
Elezioni per la designazione di 5 componenti del Consiglio Scientifico
Approvazione delle liste dell'elettorato attivo e passivo

Quel vedo non vedo della costellazione Starlink

26/05/2020

L'obiettivo delle ultime modifiche che SpaceX intende apportare ai futuri satelliti Starlink è di renderli invisibili a occhio nudo e ridurre al minimo il loro impatto sulla ricerca astronomica, garantendo che qualunque effetto essi possano avere non ostacoli la capacità degli scienziati di fare nuove scoperte. Ma cosa ne pensa la Commissione Inaf di esperti per la valutazione dell’impatto delle costellazioni di nano-satelliti circa le nuove misure proposte dall'azienda di Elon Musk? Sono soddifacenti? «Al momento onestamente no», dice a Media Inaf Andriano Fontana

Starlink all’ombra delle visiere parasole

26/05/2020

La costellazione di satelliti Starlink si propone di fornire connettività a banda larga in tutto il mondo, ma la sfida di SpaceX si sta dimostrando piuttosto invasiva per chi vorrebbe continuare a osservare un cielo libero da treni di puntini che lo attraversano. Molte sono le critiche sollevate, soprattutto nel campo della ricerca astrofisica, e l’azienda di Elon Musk sta lavorando con gli astronomi di tutto il mondo per comprendere meglio le specifiche delle osservazioni astronomiche e i cambiamenti tecnici che occorre apportare ai satelliti per ridurne la luminosità. In questo lungo approfondimento vediamo insieme le modifiche proposte che dovrebbero essere implementate già dal prossimo giugno

Espresso prende meglio le misure a Proxima b

26/05/2020

Grazie alle accuratissime misure dello spettrografo Espresso, un gruppo internazionale di ricercatori, tra cui alcuni dell’Istituto nazionale di astrofisica, è riuscito a determinare la massa minima di Proxima b – circa il venti per cento più grande di quella della Terra – con una precisione quattro volte migliore a quella delle misure che ne consentirono la scoperta