Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Notizie Inaf Sede Centrale

Notizie Inaf Sede Centrale

Consultazione pubblica sul Codice etico dell'INAF
La procedura attiva da oggi e sino al 30 agosto
Il CdA del 23 luglio 2019
Disponibile il resoconto informale della seduta
I Consigli di Amministrazione di marzo, maggio e giugno 2019
I resoconti delle sedute
Direttiva sull'utilizzo delle risorse informatiche dell'INAF
Approvato dal CdA, a seguito di procedura di consultazione pubblica, il testo definitivo della Direttiva
ASTRI: il nuovo apripista degli array di telescopi Cherenkov
Firmata il 12 giugno 2019 dal Presidente dell’INAF Prof. Nichi D’Amico e dal Direttore dell’Instituto de Astrofisica de Canarias Prof. Rafael Rebolo Lopez, una memoria per avviare le negoziazioni su base tecnico-programmatica di una installazione dell’ASTRI MINI-Array presso l’Osservatorio del Teide
The first Italian LOFAR School 2019
Si apre oggi, 11 giugno 2019, a Bologna, presso la sede dell'Istituto di Radioastronomia dell'INAF, la prima edizione della Italian LOFAR School
Progetto “PON SRT”, valutazione comparativa per il ruolo di project manager
Avviso per l'individuazione di candidati per la copertura della posizione di “Project manager” del progetto “PON SRT”, posizione di dirigente tecnologo da reclutare ai sensi dell’articolo 11, comma 1, lettera c), del Regolamento del personale dell'INAF. Data di scadenza per la presentazione delle candidature: 25 giugno 2019
Prima “foto” a un buco nero: l’INAF sui media
Rassegna stampa delle principali uscite sui media di notizie e interviste relative al contributo dell’Istituto Nazionale di Astrofisica alla prima immagine di un buco nero, ottenuta con il progetto Event Horizon Telescope
Inaugurata la nuova Sala Consiliare dell'INAF
Presso la sede centrale dell'Istituto, in occasione della riunione dell'Executive Committee dell'Unione astronomica Internazionale
Selezione per la nomina del Direttore dell'IAPS
Le candidature entro il 20 giugno 2019
Firmato un protocollo d'intesa con la Corea
Il memorandum of understanding riguarda programmi di ricerca nell'ambito della radioastronomia
Disciplina degli incarichi di missione
Approvato dal Consiglio di Amministrazione il nuovo Regolamento
Bando MAORY: estensione fino al 30 aprile
Estensione dei termini per la presentazione delle domande in risposta all’avviso per l’individuazione di candidati per la copertura della posizione di “project manager” del progetto MAORY
I primi risultati dell’Event Horizon Telescope
Diretta streaming dalla Sede centrale INAF a partire dalle 14:45 di mercoledì 10 aprile
Progetti main streams ammessi al finanziamento
È disponibile il verbale prodotto dalla Commissione per la valutazione delle proposte di “progetti main streams” in risposta al Bando competitivo INAF del 31 luglio 2018
Avvisi ai sensi delle ordinanze di pubblicazione per pubblici proclami, pubblicate il 12-03-2019 TAR Lazio, Sez. III Bis, proc. R.G. n. 1086/2019 e il 12 marzo 2019, dal TAR Lazio – Sez. III Bis – proc. R.G. n. 944/2019
Notificazioni per pubblici proclami
Avviso ai sensi dell’ordinanza di pubblicazione per pubblici proclami, pubblicata il 12 marzo 2019, dal TAR del Lazio – Sez. III Bis – nel procedimento R.G. n. 944/2019
Notificazione per pubblici proclami
Accordo Attuativo ASI-INAF n. 2018-16-HH.0
Bando relativo all’Attività di Studio per la comunità scientifica nazionale Sole, Sistema Solare ed Esopianeti (le lettere di interesse devono pervenire entro le ore 12:00 del 1° aprile 2019).
L'ESO si associa al Cherenkov Telescope Array Observatory
Il 7 marzo 2019 l'ESO è diventata ufficialmente azionista del CTAO. I necessari passi formali sono state conclusi durante la riunione del Consiglio del CTA il 7-8 marzo presso la sede dell'ESO in Germania
Progetto MAORY, valutazione comparativa per il ruolo di project manager
Avviso per l'individuazione di candidati per la copertura della posizione di “Project manager” del progetto MAORY, posizione di dirigente tecnologo da reclutare ai sensi dell’articolo 11, comma 1, lettera c), del Regolamento del personale dell'INAF. Data di scadenza per la presentazione delle candidature: 31 marzo 2019

Quel vedo non vedo della costellazione Starlink

26/05/2020

L'obiettivo delle ultime modifiche che SpaceX intende apportare ai futuri satelliti Starlink è di renderli invisibili a occhio nudo e ridurre al minimo il loro impatto sulla ricerca astronomica, garantendo che qualunque effetto essi possano avere non ostacoli la capacità degli scienziati di fare nuove scoperte. Ma cosa ne pensa la Commissione Inaf di esperti per la valutazione dell’impatto delle costellazioni di nano-satelliti circa le nuove misure proposte dall'azienda di Elon Musk? Sono soddifacenti? «Al momento onestamente no», dice a Media Inaf Adriano Fontana

Starlink all’ombra delle visiere parasole

26/05/2020

La costellazione di satelliti Starlink si propone di fornire connettività a banda larga in tutto il mondo, ma la sfida di SpaceX si sta dimostrando piuttosto invasiva per chi vorrebbe continuare a osservare un cielo libero da treni di puntini che lo attraversano. Molte sono le critiche sollevate, soprattutto nel campo della ricerca astrofisica, e l’azienda di Elon Musk sta lavorando con gli astronomi di tutto il mondo per comprendere meglio le specifiche delle osservazioni astronomiche e i cambiamenti tecnici che occorre apportare ai satelliti per ridurne la luminosità. In questo lungo approfondimento vediamo insieme le modifiche proposte che dovrebbero essere implementate già dal prossimo giugno

Espresso prende meglio le misure a Proxima b

26/05/2020

Grazie alle accuratissime misure dello spettrografo Espresso, un gruppo internazionale di ricercatori, tra cui alcuni dell’Istituto nazionale di astrofisica, è riuscito a determinare la massa minima di Proxima b – circa il venti per cento più grande di quella della Terra – con una precisione quattro volte migliore a quella delle misure che ne consentirono la scoperta