Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Notizie Inaf Sede Centrale

Notizie Inaf Sede Centrale

Riunione Quadro con ASSINFORM
Si è tenuta oggi a Roma, presso la sede centrale dell'INAF, una riunione quadro con ASSINFORM, l’associazione di categoria di Confindustria delle imprese che operano nel settore dell’Information Technology
Il Consiglio di Amministrazione del 29/30 ottobre 2014
Resoconto informale della seduta
Il Consiglio di Amministrazione del 2 ottobre 2014
Breve resoconto informale della seduta
Il Consiglio di Amministrazione del 4/5 settembre 2014
Sintetico resoconto informale della seduta
Primo corso in Systems Engineering
ROMA, 21-23 Ottobre 2014 presso la Sede Centrale INAF, Viale del Parco Mellini n. 84
Il CdA del 23/24 luglio 2014
Sintetico resoconto informale della seduta
Il CdA del 19/20 giugno 2014
Breve resoconto della seduta
Tre nuovi PRIN INAF
Con un totale di 2.2M€ sono stati pubblicati tre nuovi bandi PRIN INAF, uno di tipo 'classico', uno di tipo 'tecno', uno, detto PDIN, dedicato alla didattica e alla divulgazione
Giornata della trasparenza INAF: materiali on line
La registrazione integrale dell'incontro del 19 giugno scorso, le presentazioni e i documenti programmatici presentati sono liberamente disponibili per la consultazione.
Giornata della Trasparenza
Si svolgerà domani dalle 9.45 alle 13.00 presso la Sede Centrale dell’Istituto Nazionale di Astrofisica, nella cornice dell’Osservatorio Astronomico di Monte Mario, la seconda edizione della “Giornata della trasparenza INAF
Al via le procedure di selezione per i direttori di istituto
E' stata avviata la procedura di selezione per i direttori di 15 istituti INAF. La scadenza per la presentazione delle candidature è fissata per il 20 giugno, il 30 giugno per quelle riferite alla direzione dell'IASF di Palermo.
Il CdA del 22 e 23 maggio 2014
Breve resoconto informale della seduta
E' ora del 5x1000
Il cinque per mille all'INAF: se volete sostenere la ricerca astrofisica anche con questa scelta, assolutamente gratuita, il codice fiscale dell'Istituto da inserire negli appositi moduli delle dichiarazioni dei redditi è 97220210583
A Giancarlo Setti il premio Sidereus Nuncius
Prima edizione dei Premi INAF – SAIt in diversi settori della Ricerca in Astronomia e Astrofisica
Selezione rappresentante INAF SPC ESA
Avviso di selezione per il rappresentante INAF nel Comitato SPC (Science Program Committee) dell’ ESA.
Il CdA del 15 e 16 aprile 2014
Sintetico resoconto informale della seduta
Il CdA del 13 e 14 marzo 2014
Sintetico resoconto informale della seduta
Il CdA del 19 e 20 febbraio 2014
Sintetico resoconto informale della seduta
Workshop Nazionale LBT Padova, 12 – 13 febbraio 2014
A distanza di due anni dal I Workshop Nazionale Dedicato a LBT, è giunto il momento di ripetere l’esperienza e organizzare un nuovo Workshop Nazionale LBT
Il CdA del 16 e 17 gennaio 2014
Sintetico resoconto informale della seduta

Ecografia di un getto “fast and furious”

16/01/2019

Colta, per la prima volta, l’interazione tra il getto responsabile dell’emissione ad alta energia e gli strati più esterni della stella progenitrice. Con l’evento è stato avvistato anche un potentissimo lampo di raggi gamma. Lo studio pubblicato su Nature è firmato da numerosi astronomi dell’Istituto Nazionale di astrofisica

Eclisse di Luna, istruzioni per l’uso

16/01/2019

In questo articolo di Mauro Messerotti, ricercatore all’Inaf di Trieste, tutte le informazioni per seguire al meglio il fenomeno. Certo, occorrerà alzarsi prima dell’alba, ma ne varrà la pena: per la prossima eclisse totale di Luna visibile in tutta la fase di totalità occorrerà infatti attendere una decina d’anni, fino al 31 dicembre 2028

RadioAstron non comunica più

16/01/2019

Il grande radiotelescopio spaziale russo, unica antenna al di fuori della Terra per le osservazioni in modalità Vlbi, dal 10 gennaio scorso non risponde più ai comandi. Quale impatto scientifico avrebbe una perdita del satellite? Lo abbiamo chiesto a Gabriele Giovannini dell’Inaf Ira di Bologna