Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao

HD 97300, la stella sotto i riflettori

10/02/2016

Una stella appena formata illumina le nubi cosmiche che la circondano in questa immagine ottenuta all'Osservatorio dell'ESO di La Silla in Cile. Le particelle di polvere nelle nubi estese che circondano la stella HD 97300 ne diffondono la luce, come i fari di un'automobile nella nebbia, e creano la nebulosa a riflessione IC 2631. Anche se HD 97300 è ora al centro dell'attenzione, la stessa polvere che ora le mette in evidenza annuncia la nascita di altre stelle in futuro, stelle che probabilmente le ruberanno la scena. Crediti: ESOIC 2631 è illuminata dalla stella HD 97300, una delle più giovani - e anche delle più luminose e massicce - stelle della zona. La regione è piena di materiale per la costruzione di stelle. Le nebulose oscure sono così dense di gas e polvere che impediscono il passaggio della luce delle stelle di fondo

Centinaia di galassie nascoste dietro la Via Lattea

09/02/2016

Illustrazione di come potrebbero apparire le numerose galassie rintracciate per la prima volta nella cosiddetta “zona da evitare” del cielo, basandosi sulle loro posizioni reali relativamente alla nostra galassia. Crediti: ICRARPubblicato il primo elenco completo della popolazione di galassie nascoste nell’ampia zona di cielo mascherata dalla polvere della nostra stessa galassia, una spessa coltre che le onde radio possono però attraversare. I risultati di questo campionamento aiuteranno a svelare il mistero sull'anomalia gravitazionale del Grande Attrattore. Con il commento di Steven Tingay (INAF)

Ecologisti nello spazio profondo

09/02/2016

Il messaggio verrà lanciato via radio in direzione della stella polare. Pur viaggiando a velocità luce impiegherà 434 anni per raggiungere la destinazione finale. Crediti: Paul Quast.Un messaggio di speranza che parla di ambiente e futuro della Terra, lanciato nello spazio interstellare in direzione della stella polare: l’iniziativa dal cuore verde dello UK Astronomical Technology Centre in collaborazione con Università e Royal Observatory