Strumenti personali
Fatti riconoscere
Tu sei qui: Home Sedi Sede Centrale INAF Management

Organizzazione

Presidente: Prof. Nicolò D'Amico

Vice Presidente: Dott. Enrico Cappellaro

Consiglio di Amministrazione

  • Prof. Nicolò D'Amico, Presidente
  • Dott. Enrico Cappellaro - Componente elettivo
  • Prof. Eugenio Coccia - Componente designato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
  • Ing. Stefano Giovannini - Componente elettivo
  • Prof. Marco Tavani - Componente designato dal Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

 

Direttore Generale: Dott. Gaetano Telesio

Direttore Scientifico: Dott. Filippo Maria Zerbi

 

Consiglio Scientifico

  • Prof. Stefano Cristiani                       (componente Macroarea 1)
  • Dott.ssa Marcella Marconi                 (componente Macroarea 2)
  • Dott.ssa Maria Teresa Rosa Capria   (componente Macroarea 3)
  • Dott. Sandro Mereghetti                   (componente Macroarea 4)
  • Dott. Demetrio Magrin                       (componente Macroarea 5)
  • Prof.ssa Monica Colpi                        (componente designata)
  • Prof. Alberto Franceschini                 (componente designato)

 

Collegio dei Revisori dei Conti

  • Dott.ssa  Angela Lupo, Presidente
  • Dott.ssa. Cinzia Galligani, Membro effettivo
  • Dott.ssa Roberta Panzironi, Membro effettivo
  • Dott.ssa Antonietta Paone, Membro supplente
  • Dott.ssa Maria Domenica Sciacca, Membro supplente
Consegnato oggi allo stabilimento di ThalesAlenia Space a Torino il modello avionico dello strumento NIS, l’“occhio” nell’infrarosso che, insieme a quello nel visibile VIS, permetterà alla missione spaziale dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) Euclid di studiare con un livello di accuratezza mai raggiunto prima l’Universo Oscuro

Consegnato oggi allo stabilimento di ThalesAlenia Space a Torino il modello avionico dello strumento NIS, l’“occhio” nell’infrarosso che, insieme a quello nel visibile VIS, permetterà alla missione spaziale dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) Euclid di studiare con un livello di accuratezza mai raggiunto prima l’Universo Oscuro

Si terrà mercoledì 13 giugno prossimo presso la sede dell'Agenzia Spaziale a Roma la giornata dedicata alla presentazione della partecipazione italiana alla missione Gaia dell'Esa e agli ultimi risultati scientifici raggiunti

Si terrà mercoledì 13 giugno prossimo presso la sede dell'Agenzia Spaziale a Roma la giornata dedicata alla presentazione della partecipazione italiana alla missione Gaia dell'Esa e agli ultimi risultati scientifici raggiunti