Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Notizie INAF Notizie Inaf Sede Centrale

Notizie Inaf Sede Centrale

STABILIZZAZIONI NEGLI ENTI PUBBLICI DI RICERCA
A Decade of AGILE
L'accademia dei Lincei (l'11 e 12 dicembre) e la sede dell'ASI (il 13 dicembre) ospiteranno il Simposio internazionale dedicato ai 10 anni in orbita del satellite AGILE
Avviso esplorativo dell'IAPS di Roma
Le manifestazioni di interesse entro le ore 13:00 dell'11 dicembre 2017
Resoconti dei Consigli di Amministrazione
Sono disponibili per la consultazione i resoconti dei Consigli di Amministrazione dell'INAF
La comunità scientifica presenta i nuovi sviluppi dell’astronomia gravitazionale e multimessaggero
Lunedì 16 ottobre, a partire dalle 15 e 45, conferenza stampa congiunta INAF-ASI-INFN presso il Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca. Diretta streaming sul sito istituzionale MIUR e su Media INAF
Procedura negoziata, previa consultazione, dell'IAPS di Roma
Le manifestazioni di interesse, finalizzate alla acquisizione di un “Braccio di misura portatile a coordinate (PCMM, Portable Coordinate Measuring Machine) per ispezione, analisi dimensionale e metrologia 3D”, entro le ore 13:00 del giorno 27 ottobre 2017.
Primo Collaboration Meeting di IXPE
L'INAF-IAPS di Roma ospiterà il 10 ottobre prossimo il primo collaboration meeting italiano della missione IXPE, una missione della NASA con forte partecipazione italiana che vede coinvolti ASI, INAF e INFN
EST: Il Telescopio Solare Europeo
Giovedì 5 ottobre prossimo la sede dell'Accademia Nazionale dei Lincei ospiterà il primo evento europeo di presentazione del progetto EST, Il Telescopio Solare Europeo
Science with the Cherenkov Telescope Array
Il documento che delinea i principali temi scientifici del futuro osservatorio CTA è stato pubblicato online ed è disponibile per la consultazione
Pubblicate le graduatorie relative al Bando 2017 del Servizio Civile Nazionale all'INAF
I documenti disponibili nella sezione "Servizio Civile Nazionale" di questo sito web
Pubblicate le FAQ sulle procedure ex articoli 53 e 54 CCNL
Le risposte disponibili nelle sezioni relative alle due procedure di selezione
Prorogato il termine per la presentazione delle candidature alla Direzione di alcune Strutture di Ricerca
Le domande di partecipazione fino al 30 settembre 2017
Ricognizione FTE INAF 2017
A cura della Direzione Scientifica INAF - Adriano Fontana, Diego Paris, Sonia Zorba, Letizia Caito - Giugno 2017 - Versione 0.2
Il Consiglio di Amministrazione del 25 luglio 2017
Resoconto preliminare della seduta
Ampliamento Clean Room dell'IAPS di Roma
Pubblicata la lettera di invito rivolta alle imprese che hanno già presentato manifestazioni di interesse
Al via la selezione per la nomina dei Direttori di 12 Strutture di Ricerca
La presentazione delle candidature entro il 1° settembre 2017
Un ricordo di Giovanni Bignami
Pietro Ubertini ricorda, a due mesi dalla scomparsa, l'amico e collega Giovanni Bignami con un articolo sulla rivista Nature Astronomy
Il premio Gal Hassin a D'Amico e Battiston
I presidenti dell'INAF e dell'ASI sono i vincitori dell'edizione 2017 per i loro contributi nel campo della ricerca sulle pulsar e sulle astroparticelle
Assegnato il premio Livio Gratton XIII edizione
Il vincitore dell'edizione 2017 del premio è Fabio Pacucci. La cerimonia di consegna avrà luogo a Frascati il 30 settembre prossimo
Il Consiglio di Amministrazione del 23 giugno 2017
Resoconto preliminare della seduta

Buchi neri: molto attraenti, poco magnetici

07/12/2017

La mappa del campo magnetico realizzata da un team di astronomi nei dintorni del buco nero nel sistema binario V404 Cygni presenta valori dell’intensità del campo magnetico fino a quattrocento volte inferiore a quelli attesi. Piergiorgio Casella (Inaf): «È un risultato senza precedenti, che apre la strada ad una comprensione maggiore di ciò che avviene attorno a questi oggetti misteriosi»

Come vivere felici senza universo oscuro

07/12/2017

Due articoli firmati dall’astronomo svizzero André Maeder, entrambi pubblicati su ApJ, presentano un modello cosmologico che ambisce a spiegare ciò che osserviamo senza dover ricorrere a energia e materia oscure. È plausibile? Lo abbiamo chiesto a un cosmologo dell’Inaf, Carlo Burigana

Galassie primordiali in un bagno di dark matter

07/12/2017

Usando le antenne di Alma, un gruppo di ricercatori ha scoperto due galassie che si sarebbero formate quando l'universo aveva appena il 5 per cento dell'età attuale. Secondo i dati raccolti, i due oggetti lontanissimi erano avvolti da un’immensa struttura: un alone di materia oscura