Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi

Lavora con noi

Assegno di ricerca per comunicazione multimediale progetto SKA

Pubblica selezione, per titoli ed eventuale colloquio, per il conferimento di un assegno di collaborazione ad attività di ricerca, dal titolo “Ricerca su nuovi metodi e linguaggi della comunicazione scientifica INAF per la diffusione dei risultati e delle notizie inerenti il Progetto S.K.A., Square Kilometre Array, con particolare riferimento allo sviluppo della relativa comunicazione multimediale da svilupparsi principalmente sul web avvalendosi anche delle diverse forme di social-network”. Selezione n. 07/2014/IRA/AR

Leggi il resto

Carbonio organico su Marte

29/06/2022

Grazie a Curiosity, per la prima volta è stata determinata la quantità totale di carbonio organico presente nelle rocce marziane. La sua concentrazione è paragonabile o addirittura superiore alla quantità trovata nelle rocce presenti su alcuni siti della Terra. Ma la sua origine potrebbe essere abiotica, sebbene l’origine biologica non possa essere completamente esclusa. Tutti i dettagli su Pnas

Psyche, niente lancio per quest’anno

29/06/2022

La Nasa ha annunciato che la missione Psyche non verrà lanciata nel 2022, per via di un ritardo nella consegna del software di volo e dell’apparecchiatura di collaudo. Il team della missione ha bisogno di più tempo per garantire che il software funzionerà correttamente in volo. Possibili finestre di lancio si apriranno nel 2023 e nel 2024, con arrivo sull’omonimo asteroide nel 2029 e al 2030, rispettivamente

Alessandra e Matteo, giovani astronomi al Tng

29/06/2022

Si è appena concluso alle Canarie – sull’isola di La Palma, dove sorge il Telescopio nazionale Galileo – lo stage annuale riservato ai due membri della categoria senior della squadra azzurra delle Olimpiadi italiane di astronomia. Ci racconta com’è andata Gloria Andreuzzi, astronoma al Tng e responsabile dell’organizzazione dello stage