Strumenti personali
Fatti riconoscere

Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

INAF

Istituto italiano di astrofisica - national institute for astrophisics

Ciao
Tu sei qui: Home Lavora con noi

Lavora con noi

Assegno di ricerca per comunicazione multimediale progetto SKA

Pubblica selezione, per titoli ed eventuale colloquio, per il conferimento di un assegno di collaborazione ad attività di ricerca, dal titolo “Ricerca su nuovi metodi e linguaggi della comunicazione scientifica INAF per la diffusione dei risultati e delle notizie inerenti il Progetto S.K.A., Square Kilometre Array, con particolare riferimento allo sviluppo della relativa comunicazione multimediale da svilupparsi principalmente sul web avvalendosi anche delle diverse forme di social-network”. Selezione n. 07/2014/IRA/AR

Leggi il resto

Come incastrare il secondo buco nero più vicino

29/11/2022

Si stringe il cerchio attorno allo sfuggente buco nero supermassiccio che si pensa alberghi nel cuore di Leo I, una galassia nana a poco più di 800mila anni luce da noi: a tradirne la presenza potrebbero essere i venti emessi dalle giganti rosse che gli orbitano attorno, suggerisce uno studio su ApJL firmato da Fabio Pacucci e Avi Loeb del Center for Astrophysics di Harvard

Guardando il Sole dalla terrazza più alta di Roma

28/11/2022

Il telescopio binoculare Solar Activity Mof Monitor (Samm) è posizionato sulla terrazza della villa di Monte Mario, sede dell’Istituto nazionale di astrofisica nella Capitale. Obiettivo: il monitoraggio continuativo dell’attività solare

Perseverance fotografa le rocce grigie di Yori Pass

28/11/2022

Nell’immagine scattata da Perseverance allo Yori Pass si notano rocce grigie e spigolose, che sembrano estranee al luogo in cui si trovano. Tali "rocce galleggianti" potrebbero essere state trascinate dai ghiacciai o trasportate dal vento o dall’acqua. Ora si stanno facendo analisi per capire se procedere al campionamento, visto l’interesse in termini di potenzialità di conservazione di firme biologiche