Strumenti personali
Fatti riconoscere
Tu sei qui: Home Sedi Sede Centrale INAF Direzione Generale Direttore Generale Servizio Studi e Atti Normativi

Servizio Studi e Atti Normativi

Il Servizio Studi e Atti Normativi cura:

  • l'analisi di tematiche di particolare rilievo e, sentiti tutti i soggetti e/o le strutture interessate, la formulazione di proposte e/o soluzioni operative da sottoporre ai competenti Organi di Governo;
  • lo studio per semplificare i procedimenti amministrativi e/o i processi finalizzati alla promozione di iniziative concrete dirette ad attuare una efficace politica di diffusione del "brand" dell'INAF nel Paese e nel Mondo in materia di:
  1. commercializzazione di prodotti nei "Visitor Center";
  2. produzione e commercializzazione di materiale didattico e divulgativo;
  3. commercializzazione di prodotti derivanti dall'utilizzo di propri brevetti;

  • lo studio finalizzato alla predisposizione, all'aggiornamento e/o all'adeguamento dei regolamenti e dei disciplinari previsti dalle vigenti disposizioni legislative e statutarie e da altre fonti normative interne, nel rispetto dell'ordinamento giuridico di riferimento, sia generale che specifico, e delle esigenze dell'Istituto e tenendo conto dei lavori già svolti dal "tavolo tecnico" appositamente costituito dal Presidente, al fine di consentire ai competenti Organi di Governo di adottare le determinazioni conseguenti;
  • lo studio e la formulazione di eventuali proposte di modifica di disposizioni normative, anche di concerto e/o di intesa con gli altri enti del settore, di disposizioni statutarie e regolamentari e di disposizioni contenute nei disciplinari e in altri atti normativi interni, di intesa e/o di concerto con tutti i soggetti e/o le strutture interessate, al fine di consentire ai competenti Organi di Governo di adottare le determinazioni conseguenti.

 

Personale assegnato al Servizio Studi e Atti Normativi

Alessandro Del Bove Orlandi

Tel.: +39.06.35533.232
E-mail: alessandro.delbove@inaf.it

Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca all'Università di Calgary (Canada), Palumbo è stato dapprima ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche, per poi diventare professore associato, poi ordinario, presso il Dipartimento di Astronomia dell’Università di Bologna

Dopo aver conseguito il dottorato di ricerca all'Università di Calgary (Canada), Palumbo è stato dapprima ricercatore del Consiglio Nazionale delle Ricerche, per poi diventare professore associato, poi ordinario, presso il Dipartimento di Astronomia dell’Università di Bologna

Consegnato oggi allo stabilimento di ThalesAlenia Space a Torino il modello avionico dello strumento NIS, l’“occhio” nell’infrarosso che, insieme a quello nel visibile VIS, permetterà alla missione spaziale dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) Euclid di studiare con un livello di accuratezza mai raggiunto prima l’Universo Oscuro

Consegnato oggi allo stabilimento di ThalesAlenia Space a Torino il modello avionico dello strumento NIS, l’“occhio” nell’infrarosso che, insieme a quello nel visibile VIS, permetterà alla missione spaziale dell’Agenzia Spaziale Europea (ESA) Euclid di studiare con un livello di accuratezza mai raggiunto prima l’Universo Oscuro