Strumenti personali
Fatti riconoscere
Tu sei qui: Home Sedi Sede Centrale INAF Direzione Generale Direttore Generale Servizi Informatici e per il Digitale

Servizi Informatici e per il Digitale

L'articolazione organizzativa "Servizi Informatici e per il Digitale" cura, tra l'altro:

  • la gestione dei sistemi e delle infrastrutture di rete;
  • il supporto informatico a tutti i Servizi e agli Uffici della Amministrazione Centrale;
  • il supporto all'utenza interna per l'utilizzo delle applicazioni amministrative e/o gestionali;
  • i rapporti con i fornitori di servizi informatici in outsourcing, limitatamente agli aspetti tecnici ed organizzativi;
  • il coordinamento dei servizi informatici delle strutture;
  • il supporto tecnico per la gestione, la manutenzione e l'aggiornamento del portale web;
  • la fase di transizione alla modalità operativa digitale e l'attivazione dei conseguenti processi di riorganizzazione finalizzati alla realizzazione di una amministrazione digitale e aperta;
  • il coordinamento dello sviluppo dei sistemi informativi, di telecomunicazione e fonia, in modo da assicurare anche la coerenza con gli standard tecnici e organizzativi comuni;
  • il coordinamento dello sviluppo dei servizi, sia interni che esterni, forniti dai sistemi informativi di telecomunicazione e fonia della amministrazione;
  • la pianificazione, il coordinamento e il monitoraggio della sicurezza informatica relativamente ai dati, ai sistemi e alle infrastrutture, anche in relazione al sistema pubblico di connettività;
  • l'accesso dei soggetti disabili agli strumenti informatici;
  • la progettazione e il coordinamento delle iniziative rilevanti ai fini di una più efficace erogazione di servizi di rete a soggetti giuridici mediante gli strumenti della cooperazione applicativa tra pubbliche amministrazioni;
  • la promozione di iniziative finalizzate ad attuare le direttive impartite dal Presidente del Consiglio dei Ministri o dal Ministro Delegato per la Innovazione e le Tecnologie;
  • tutti gli altri adempimenti previsti dal Codice dell'Amministrazione Digitale.

 

Firmato l'accordo tra ESO ed INAF per lo studio che dovrebbe portare alla realizzazione di CUBES, uno spettrografo di nuova generazione per il Very Large Telescope dell'ESO in Cile

Firmato l'accordo tra ESO ed INAF per lo studio che dovrebbe portare alla realizzazione di CUBES, uno spettrografo di nuova generazione per il Very Large Telescope dell'ESO in Cile