Strumenti personali
Fatti riconoscere
Tu sei qui: Home Sedi Sede Centrale INAF Direzione Scientifica FAQ Bando Main Streams

FAQ Bando Main Streams

 

  • Q: Il testo del progetto può essere scritto in inglese? A: Il testo del progetto può essere scritto sia in Italiano che in Inglese.

  • Q: Si possono richiedere fondi per il rimborso (per spese di soggiorno,e. g. hotel, ostelli e pasti) di visitors (e. g., PhD students provenienti dall'estero) che non compariranno nelle unità, o per personale extra-unità in generale? A: Non sono ammissibili spese per emolumenti del personale. E’ ammissibile il rimborso delle spese vive di vitto ed alloggio di visitatori nei termini previsti dai regolamenti dell’Ente. Questi visitatori devono essere individuati nella proposta ed il loro contributo al progetto descritto nella proposta stessa.

  • Q: Per quanto riguarda gli associati partecipanti al progetto la struttura di appartenenza da indicare è l'Università (con  eventuale dipartimento) o l'Istituto di Ricerca (e.g. CNR)? Queste quindi sono da considerarsi Strutture di ricerca partecipanti al progetto? A: La struttura di appartenenza degli associati INAF che partecipano al progetto è la Struttura INAF alla quale afferiscono. Non saranno possibili trasferimenti di fondi a soggetti terzi (e.g. Università o altri Enti di Ricerca).

 

  • Q: E' possibile essere CoI di diverse proposte? C'e' un limite? E' possibile essere PI di una proposta e co-I di altre? A: Ogni individuo può partecipare ad al massimo in due proposte. O una come PI ed una come Co-i o entrambe come Co-i. E’ possibile essere PI di una sola proposta e CO-I in al massimo 2. Nel caso un ricercatore sia PI di una proposta può essere CO-I in solo un altra proposta. Non essendoci una rendicontazione dei mesi-uomo alla proposta, per via del carattere di intervento aggiuntivo, non sarà necessario rinunciare ad una progetto nel caso entrambi risultino vincenti.

  • Q: Nel bando e' scritto che la proposta deve coinvolgere almeno due strutture INAF. E' possibile fare una proposta con PI ricercatore INAF a tempo indeterminato (io) e Co-I due ricercatori dell'università che sono associati INAF? A: E’ possibile purché i ricercatori universitari siano afferenti a un altra struttura INAF rispetto a quella del PI.

 

  • Q: Leggo correttamente che il requisito di "tempo indeterminato" si applica solo al proponente principale e non necessariamente al proponente delle altre strutture? A: E’ richiesto che il PI della proposta sia un ricercatore INAF a tempo indeterminato. I CO-Is possono avere altre forme contrattuali.

 

  • Q: Partendo dal fatto che in questa fase di concorsi, alcuni personaggi potrebbero cambiare struttura, e' contemplato il rischio che il proponente della seconda struttura possa eventualmente "collassare" nella struttura principale? A: Si considera la affiliazione al momento della sottomissione della proposta.

 

  • Q: Articolo 4 ".... presentato da ricercatori, tecnologi ed associati INAF afferenti ad almeno due strutture di ricerca..." con "strutture di ricerca" si intende strutture INAF? (nel senso che se prendo un associato INAF che fa parte di una struttura di ricerca CNR, dal punto di vista letterale non ho violato la regola) A: Ai fini del numero di Strutture partecipanti al progetto si considera la struttura INAF di afferenza dell’associato.

 

    Q: Il personale FGG puo' essere incluso nella lista dei partecipanti come beneficiario del finanziamento, comunque gestito da una delle strutture INAF cui afferiscono i distaccati presso il TNG? Si. Il personale FGG può essere incluso nella proposta come beneficiario del finanziamento, comunque gestito da una delle strutture INAF cui afferiscono i distaccati
Dal 10 al 13 settembre si è incontrata nel capoluogo campano la comunità italiana interessata e impegnata a lavorare su gruppi e ammassi di galassie

Dal 10 al 13 settembre si è incontrata nel capoluogo campano la comunità italiana interessata e impegnata a lavorare su gruppi e ammassi di galassie