Strumenti personali
Fatti riconoscere

INAF after GW150914

Il giorno 11 aprile si è tenuto presso la Sede Centrale dell'INAF un incontro sulle onde gravitazionali.

Qui di seguito è possibile consultare l'agenda della giornata e le presentazioni fornite dai relatori.

Agenda

- Antonelli A.: Gravitational waves with Magic and CTA (presentazione)

- Branchesi M.: Observational strategies (presentazione)

- Branchesi M.: Overview of the LIGO-VIRGO EM follow up program (presentazione)

- Bressan A.: Why so massive? (presentazione)

- Brocato E.: Grawita (presentazione)

- Campana S.: son of X-Shooter (presentazione)

- CampanaS.: Swift follow up of GW150914 (presentazione)

- Covino S.: G184098/GW150914 (presentazione)

- Della Valle M.: Nearby Supernovae as sources of GWs (presentazione)

- Ghirlanda G.: PSYCHE (presentazione)

- Giacomazzo B.: Electromagnetic counterparts of LIGO-VIRGO events (presentazione)

- Grado A.: Electromagnetic follow up of gravitational waves events with VST (presentazione)

- Limongi M.: Heavy Black hole formation from massive stars (presentazione)

- Mapelli M.: Massive stellar Black Holes: formation & dynamics (presentazione)

- Mereghetti S.: News from AGILE on GW150914 (presentazione)

- Pian E.: Follow-up of GM counterparts in optical, IR and radio (presentazione)

- Possenti A.: The European pulsar timing array (presentazione)

- Punturo M.: Present and future GW detectors (presentazione)

- Ricci F.: The first observation of a gravitational wave event (presentazione)

- Spera M.: Black holes dynamics: some ideas for the discussion (presentazione)

- Ubertini P.: Integral upper limits on gamma ray emission to GW150914 (presentazione)

navigazione locale
Firmato l'accordo tra ESO ed INAF per lo studio che dovrebbe portare alla realizzazione di CUBES, uno spettrografo di nuova generazione per il Very Large Telescope dell'ESO in Cile

Firmato l'accordo tra ESO ed INAF per lo studio che dovrebbe portare alla realizzazione di CUBES, uno spettrografo di nuova generazione per il Very Large Telescope dell'ESO in Cile